L’auto in questione ha già una buona predisposizione, che prevede un due vie in portiera anteriore composto da alloggiamento per woofer da 16,5 cm e tweeter da 2.5 cm e alloggiamento in portiera posteriore per woofer da 13 cm e tweeter da 2,5  ma, MAI SODDISFATTI, vogliamo i woofer da 16.5 anche nelle retrovie!
Quindi sostituiremo gli altoparlanti OEM  con 4 kit composti da woofer da 16.5 cm, tweeter da 2,5 e relativo crossover.
La scelta, per un’amplificazione di circa 40 Watt RMS per canale, è ricaduta sul sistema Hertz Energy, comunque non è la scelta dei componenti il focus di questa pagina.




Lo scopo del gioco è  la realizzazione artigianale di un alloggiamento per la portiera posteriore, al fine di poter montare un woofer da 16,5 nel foro predisposto per il woofer da 13 cm senza modifiche visibili una volta rimontato il pannello originale..

Dopo aver smontato il rivestimento del vostro sportello, eliminate l’eventuale cestello adattatore se presente, nel mio caso l’altoparlante ha il cestello integrato, quindi una volta rimosso lascerà in vista un vistoso foro in portiera.

Il woofe original con cestello integrato

http://workshop-manuals.com/vauxhall/astra-g/images/astra-g-8056.jpg

l’immagine dal manuale tecnico dell’auto

Nel mio caso ho dovuto aumentare la dimensione del foro presente nel lamierato della portiera con un seghetto alternativo, con opportuna lama per metalli, verificando che la lama, durante il taglio, non vada ad urtare parti interne alla portiera e sopratutto non tagli qualche cablaggio!!
Sconsiglio l’uso dello smerigliatore angolare (noto anche come frullino o flex), per l’elevato numero di scintille che potrebbero causare danni o incendi.

Lorenzo Imbimbo_ woofer in portiera 2007-05

Il risultato è quello della foto.

Passiamo alla realizzazione di un adeguato supporto ove montare l’altoparlante. Occorre verificare che una volta montato, l’altoparlante non vada a toccare parti interne della portiera, come ad esempio il vetro dello sportello in posizione completamente abbassato. Quindi fate attenzioni alle dimensioni della profondità di installazione
Volevo anche fornire al woofer una (seppur minima) inclinazione verso l’alto, cioè verso l’orecchio dell’ascoltatore, considerando che in un sistema due vie, una buona quantità di frequenze medie sono emesse dal woofer e quindi se fosse in asse con l’orecchio sarebbe ideale.
Non avendo modo di fresare con opportuni strumenti un anello in legno rispettando l’inclinazione voluta, mi sono avvalso di più strati di  compensato sagomato e incollato con un prodotto davvero ottimo, una resina monocomponente da costruzione chimata Kostrufiss, venduta tra l’altro in comodi tubetti.

E’ una resina che ha anche ottime proprietà di smorzamento delle vibrazioni.

kostrufiss

Ecco l’anello costruito: notare gli anelli non completi che creano l’inclinazione voluta nella parte a sinistra.

Lorenzo Imbimbo_ woofer in portiera 2007-04

Il semplice cestello così realizzato l’ho dapprima provato a secco mantendolo in sede con dello scotch carta, ho verificato l’ingombro rispetto al rivestimento dello sportello e una volta accertatomi che le dimensioni fossero corrette, l’ho fissato alla portiera con lo stesso Kostrufiss.

Lorenzo Imbimbo_ woofer in portiera 2007-08

Questa resina è così performante che non sono serviti viti o bulloni! Sono passati quasi 10 anni da quando li ho installati e la resina non ha subito alcun deterioramento.

La portiera è stata insonorizza con  bitume adesivo all’interno,  la zona subito dietro al woofer  ha un pannello smorzante piramidale, e fori della portiera son stati chiusi con butiflex, ( i vistosi fogli alluminio) ed ora è pronta per ricevere il woofer.

Lorenzo Imbimbo_ woofer in portiera 2007-24

Poi la portiera con il woofer,

Lorenzo Imbimbo_ woofer in portiera 2007-26

ed infine, dopo aver sostituito le eventuali clip del rivestimento che si son rotte durante lo smontaggio, ho rimontato il tutto.
Le clip sono evidenziate con dei cerchietti, le zone squadrate indicano le zone di contatto tra la cartella di rivestimento e la struttura metallica dello sportello, su cui ho applicato del neoprene adesivo per evitare eventuali vibrazioni.

Lorenzo Imbimbo_ woofer in portiera 2007-30

 

clip opel




Questo è il woofer che fa capolino dal suo alloggiamento (manca ancora la griglia).

Lorenzo Imbimbo_ woofer in portiera 2007-28

Quattro woofer da 16,5 in auto con una buona amplificazione e la giusta insonorizzazione sono davvero un buon inizio per dei bassi corposi; al primo ascolto una persona mi disse: “Il subwoofer si dovrebbe alzare un pò di livello..”
Ed io soddisfatto risposi: “In verità non c’è ancora il subwoofer!!”

Be the first to comment.

Rispondi